Sinopsis

Una grande avventura che vede protagonista il personaggio forse più carismatico ed evocativo della nostra letteratura: Sandokan, divenuto immortale anche grazie alla fortunata interpretazione televisiva di Kabhir Bedi. In questo romanzo la Tigre della Malesia sarà impegnato in un viaggio da Mompracem a Sarawak per liberare Tremal-Naik. Accompagnato dal fido compagno Yanez, sfiderà James Brook, uno spietato rajah che è noto come 'lo sterminatore dei pirati'. Salgari utilizza i migliori ingredienti per portarvi dentro una suggestione esotica: i duelli all'ultimo sangue, i nemici feroci e disposti a tutto, colpi di scena a ripetizione, le mille astuzie e le improvvisazioni ardite dei protagonisti. Scritto nel 1896 e terzo romanzo del ciclo indo-malese, la storia è in effetti la continuazione de 'I misteri della jungla nera'. All'interno - come in tutti i volumi Fermento - gli "Indicatori" per consentire al lettore un agevole viaggio dentro il libro.