Sinopsis

Nel dialogo pseudo-platonico "Assioco", Socrate discute sul tema della morte.

Gli storici della filosofia dubitano che il dialogo possa essere attribuito a Platone. Alcune caratteristiche dell'opera come le considerazioni mistiche che vengono espresse e l'interesse per l'astronomia e i fenomeni celesti hanno fatto attribuire l'opera ad un autore vissuto all'incirca nel I secolo a.C. in età alessandrina. Secondo lo storico della filosofia greca antica il professor D.J. Furley dell'Università di Toronto il dialogo pseudo-platonico "Assioco" può essere ricondotto in parte a Epicuro e a Prodico.



L'autore



Platone (in greco antico Πλάτων, traslitterato in Plátōn; Atene, 428 a.C./427 a.C. – Atene, 348 a.C./347 a.C.) è stato un filosofo greco antico. Assieme al suo maestro Socrate e al suo allievo Aristotele ha posto le basi del pensiero filosofico occidentale



Traduzione a cura di Francesco Acri

Francesco Acri (Catanzaro, 19 marzo 1834 – Bologna, 21 novembre 1913) è stato un filosofo e storico della filosofia italiano.