Sinopsis

I primi scritti di Platone, composti fra il 396 e il 388 a.C., rispecchiano il pensiero del suo maestro Socrate, sono appunti noti come i “dialoghi socratici”. L’Apologia di Socrate, il primo fra questi, espone l’autodifesa che Socrate pronunciò davanti al tribunale che lo aveva condannato a morte.